Jihadisti

Jihadisti

Jihadisti: allarme sbarchi nel Sulcis

La capitaneria lancia l’allerta possibili infiltrati jihadisti, in particolare nel sud Sardegna

Più controlli sugli sbarchi di questi giorni: ““I migranti vengono da zone particolari come l’Algeria, con forti vocazioni jihadiste”

Jihadisti

“Servirebbe maggiore attenzione sugli sbarchi che stanno avvenendo in questi giorni nella costa sud della Sardegna, soprattutto nel Sulcis. I migranti vengono da zone particolari come l’Algeria, con forti vocazioni jihadiste”.

Lo ha dichiarato all’Ansa il comandante della Capitaneria di porto di Cagliari, Roberto Isidori, confrontandosi con la stampa durante lo sbarco dei 286 migranti al porto di Cagliari.

“Non abbiamo elementi sicuri per dire che tra questi migranti ci siano infiltrati – ha sottolineato – ma c’è da stare abbastanza in allerta. Le precauzioni sono state già tutte prese sia da parte delle forze dell’ordine che dei militari.

I barchini non vengono facilmente individuati dai radar, quindi occorre considerare quella zona obiettivo sensibile da tenere sotto controllo, soprattutto a terra”.

Scritto da: Alessia Pinna \ redazione di Canale40

Vedi anche: YouTube \ Facebook \ Streaming TV

Add your comment

Your email address will not be published.